Armi in America: dati di vendita record a ottobre

armi in america: fucili esposti all'interno di un'armeria
© Jim Whitney / shutterstock

Continua il momento magico per il mercato di armi in America: ecco i dati di ottobre.

Il numero di armi in America cresce ancora: nel mese di ottobre ne sono state vendute tra 1.770.000 e 1.900.000. È la stima di Nra che ha messo insieme i dati di Fbi, Nssf e Small Arms Analytics & Forecasting. L’atteso report di Nasgw analizzerà le oscillazioni del fatturato nei giorni che hanno portato alle elezioni presidenziali.

I numeri assoluti raccontano comunque una storia chiara: il mercato continua a crescere. Rispetto al milione e 105.335 armi acquistate nell’ottobre 2019 si registra un incremento superiore al 60%. Si riduce la proporzione tra pistole, comunque ancora le più vendute, e armi lunghe: il rapporto si attesta a 1,4, non più a 2,2 come a giugno.

Con l’aggiunta di quelle dell’ultimo mese (3.305.465), dal 1° gennaio al 31 ottobre l’amministrazione ha ricevuto 32.131.914 richieste di background check; nell’intero 2019 si fermarono a 28.369.750. Da uno studio dell’Università del Texas si desume che tra fine maggio e inizio settembre il mercato sia stato occupato per più di metà da chi ha comprato un’arma per la prima volta.

Scopri le news, gli approfondimenti legali e tutti i test di armi su Armi Magazine.