Haenel Mk556, governo tedesco ritira l’ordine

Haenel Mk556

La Difesa rivaluterà le offerte: non è detto che l’Haenel Mk556 entri in servizio.

Non può essere esclusa una possibile violazione di brevetto a spese di Heckler & Koch: il governo tedesco annulla dunque la procedura che aveva portato all’acquisto di 120.000 fucili d’assalto Haenel Mk556. La Difesa valuterà nuovamente le offerte tenendo conto di tutti gli aspetti, compresi quelli emersi nelle ultime ore.

Haenel aveva vinto la commessa per sostituire gli H&K 413 e 433 e fornire i nuovi fucili d’assalto dell’esercito tedesco. Il ricorso dei concorrenti ha però indotto il governo a un nuovo approfondimento il cui esito riporta indietro le lancette. Di fatto si riparte.

Scopri le news, gli approfondimenti legali e tutti i test di armi su Armi Magazine.