L’importanza della tecnologia secondo Axon

Il Taser 7 assicura agli agenti di agire in sicurezza. Aumenta la distribuzione della sonda del 93% per migliorare le prestazioni a distanza ravvicinata, i dardi viaggiano con una traiettoria più diretta e la scarica viene distribuita in modo più bilanciato tra tutti i contatti. È anche connesso in modalità wireless tramite Axon Signal alle videocamere indossabili nelle vicinanze, in modo che vengano attivate automaticamente quando il dispositivo viene armato

Una delle “missioni” dell’americana Axon è guardare al futuro, soprattutto delle Forze dell’ordine. Taser, videocamere indossabili e il sistema di gestione delle prove Evidence.com possono infatti integrarsi tra loro, ed essere utilizzati in svariati modi

Il Taser 7 assicura agli agenti di agire in sicurezza. Aumenta la distribuzione della sonda del 93% per migliorare le prestazioni a distanza ravvicinata, i dardi viaggiano con una traiettoria più diretta e la scarica viene distribuita in modo più bilanciato tra tutti i contatti. È anche connesso in modalità wireless tramite Axon Signal alle videocamere indossabili nelle vicinanze, in modo che vengano attivate automaticamente quando il dispositivo viene armato

Soltanto dieci anni fa, il fermo o l’arresto di un sospettato sarebbe stata raccontato solo con le parole degli agenti di polizia coinvolti e delle persone presenti sulla scena. Oggi possiamo avere prove video da diversi punti di vista. In questo modo si riesce ad avere una storia più completa. Tutto questo, grazie all’impiego della tecnologia. La trasparenza e l’affidabilità fornite dalle videocamere Axon non sono soluzioni magiche, ma danno un quadro più chiaro di ciò che è successo. La funzione principale delle bodycam è infatti quella di riprendere gli interventi classificabili come “complessi” o “ad alto impatto”, registrando ciò che uno o più operatori vedono e sentono durante le fasi concitate dell’intervento. Le videocamere Axon migliorano il comportamento di tutte le parti coinvolte nelle interazioni della polizia, riducono le denunce e le azioni legali, riducono l’uso della forza, migliorano la fiducia del pubblico. Tutti i prodotti Axon, dai dispositivi a conduzione elettrica Taser alle videocamere indossabili Axon Body, fino al sistema di gestione delle prove Evidence.com, si integrano naturalmente l’uno con l’altro. E completano i sistemi e i processi che la polizia già utilizza.

Al servizio della comunità

Tutti i prodotti Axon, sfruttando la tecnologia, cercano di andare incontro alle esigenze delle Forze dell’ordine

Il sistema di gestione delle prove digitali (Dems, acronimo di Digital Evidence Management System) sicuro e centralizzato consente inoltre di ridurre i documenti cartacei, ma anche di caricare automaticamente i dati, etichettare e recuperare prove e condividere file di casi con pochi clic. Oggi, infatti, gli agenti delle forze dell’ordine trascorrono fino al 40% della loro giornata lavorando su documenti cartacei. Semplificando i flussi di lavoro con potenti strumenti di Ia (Intelligenza artificiale), Axon supporta il lavoro delle Forze dell’ordine consentendo loro di trascorrere più tempo sul campo per mantenere le loro comunità sicure. Axon è quindi al servizio della sicurezza pubblica. E la sicurezza pubblica è al servizio delle comunità. È importante ascoltare i componenti delle comunità mentre si sviluppa la tecnologia. Una società sicura e giusta richiede un pubblico che si senta sicuro e un governo che dia valore alla protezione dei diritti e alla privacy di tutti i suoi cittadini. Il futuro non deve necessariamente essere una scelta tra visioni che dividono. Può essere un futuro in cui la tecnologia e la progettazione etica giocano un ruolo chiave per ottenere risultati migliori su tutti i fronti.