Nuovo decreto, il chiarimento della Fitav

nuovo decreto: tiro a volo
© Kevin Richards / shutterstock

Il nuovo decreto consente gli allenamenti individuali ma vieta le gare d’interesse locale.

Allenamenti sì, gare “a carattere societario e locale” no: il nuovo decreto della presidenza del consiglio riporta l’allerta ai livelli dello scorso maggio. E la Fitav ne chiarisce le conseguenze. Ci si può allenare individualmente, “nell’osservanza scrupolosa” del protocollo messo a punto negli scorsi mesi. Ma fino almeno al 24 novembre sono sospese tutte le competizioni sportive il cui interesse nazionale non sia riconosciuto.

Scopri le news, gli approfondimenti legali e poi tutti i test di armi su Armi Magazine.