Nuovo statuto dell’Uits: le prime anticipazioni

nuovo statuto dell'Uits: quattro bersagli per tiro a segno
© Canoneer / shutterstock

Igino Rugiero rivela alcuni dettagli del nuovo statuto dell’Uits, al momento al vaglio di Coni e governo.

La bozza del nuovo statuto dell’Uits prevede l’introduzione di un quorum per l’elezione dei presidenti sezionali. Lo si apprende dall’intervista concessa dal commissario Igino Rugiero al canale Instagram dell’Uits. Tiro a segno, Coni e governo stanno inoltre valutando se il limite di tre mandati per i presidenti di sezione e dei comitati regionali debba esser calcolato dal momento in cui il nuovo statuto entrerà in vigore, senza contare ciò che è accaduto in precedenza.

Rugiero ha poi ricordato che, una volta che l’assemblea si sarà espressa, dovranno trascorrere sessanta giorni prima della ratifica del voto. Ecco perché il suo mandato dura fino alla nomina del nuovo presidente, che assumerà la carica dopo che Mattarella avrà firmato il relativo decreto.

Nonostante la richiesta formale delle sezioni e le prime candidature, la data dell’assemblea elettiva non è stata ancora indicata. Rugiero ha ribadito più volte che prima dell’elezione del presidente dovrà entrare in vigore il nuovo statuto. L’11 gennaio il Tar del Lazio si pronuncerà sul ricorso delle sezioni che premono per una convocazione rapida. Un mese prima il ministero della Difesa dovrà comunicargli a che punto sia l’iter d’approvazione del nuovo statuto.

Scopri le news, gli approfondimenti legali, tutti i test di armi e i contenuti di Armi Magazine dicembre 2020, in edicola da questi giorni.