Sig Custom Nightmare Series: ecco tre armi in edizione limitata

Sig Custom Nightmare Series, ecco tre armi in edizione limitata

Il trattamento Nightmare rende le classiche P220, P226 e P229 tre armi in edizione limitata. Vede la luce la Sig Custom Nightmare Series.

Iconiche lo erano già, con questa innovazione si conquistano un altro spicchio di mercato: nel catalogo delle armi in edizione limitata ora ci sono anche le P220, P226 e P229, reinterpretate da Sig Custom nella Nightmare Series. È la finitura nera, sul carrello in acciaio inossidabile e sul fusto in lega, a battezzare la nuova linea.

Le tre armi condividono l’azione, singola-doppia, le guancette Hogue Classic Contour SL G10, il rivestimento in nichel dei comandi – grilletto curvo compreso – e le mire diurne-notturne X-Ray 3. Accomunata alla P226 dalle dimensioni full size (196 millimetri, canna da 112; più compatta, la P229 sta in 180 millimetri grazie alla canna da 99) la P220 si differenzia dalle altre due per calibro, .45 Auto invece di 9 mm Luger, e capacità. I due caricatori contengono infatti otto colpi, decisamente meno rispetto ai quindici delle sorelle. Il peso oscilla dagli 862 grammi della P220 ai 964 della P226 fino ai 975 della P229. Non è stato ancora comunicato il prezzo di lancio sul mercato internazionale.

Sig Sauer sta tendando di rinnovare la propria offerta tradizionale: negli scorsi giorni dalle officine di Sig Custom era passata la P320, trasformata nell’Axg Scorpion.

Scopri le news, gli approfondimenti legali e poi tutti i test di armi su Armi Magazine.