Umarex Legends PM KGB cal. 4,5 mm, l’anti 007

Umarex Legends PM KGB cal. 4,5 mm

Umarex Legends PM KGB è la replica ad aria compressa della risposta russa alla Walther Ppk (la pistola di James Bond), adottata come arma di servizio da polizia e militari sovietici dal 1951 fino al 1991.

Umarex Legends PM KGB cal. 4,5 mmLa riproduzione di Umarex riproduce le sembianze della Pistolet Makarova, in russo “ПM, Пистолет Макарова”), pistola semiautomatica a doppia azione, camerata in calibro 9×18 mm Makarov che ha accompagnato soldati e forze dell’ordine russe dal 1951 al 1991.

La storia della Pistolet Makarova

La pistola nasce alla fine della Seconda guerra mondiale, durante la quale emersero i limiti di quella allora adottata, la Tokarev TT-33. Piuttosto che costruire una pistola su di una cartuccia già esistente, Nikolai Makarov usò la 9 mm Ultra, cartuccia progettata dalla Walther per la Luftwaffe nella Seconda guerra mondiale.

La cartuccia di Walther diventò la 9×18 mm Makarov, adottata dalla pistola progettata da Makarov, che, per semplificare la lavorazione e abbattere i costi, scelse un meccanismo a chiusura labile (la 9×18 mm era dunque la più potente che si potesse sparare in sicurezza).

Umarex Legends PM KGB cal. 4,5 mmNel 1951 la PM fu selezionata da esercito e polizia sovietici che la impiegò fino alla fine dell’Ussr nel 1991 e oltre. Nel 1967 fu realizzata la PB 6P9 (Pistolet Besshumnyy), versione speciale della Makarov sviluppata per il Kgb e per le squadre di ricognizione dell’esercito: alla canna poteva essere avvitato un silenziatore da alloggiare, quando non utilizzato, in uno scompartimento della fondina.

La replica ad aria compressa

La Umarex Legends PM KGB, anche se porta il nome Kgb, non riprende la linea di quest’ultima versione (più tozza nella parte intorno alla canna in funzione antirumore), ma ha il design della classica Makarova con una filettatura ricavata nel manicotto polimerico che avvolge la canna.

Su di essa va avvitato (in senso antiorario) il finto silenziatore, un tubo vuoto in plastica ma molto scenografico. Purtroppo le mire non tengono conto della presenza del silenziatore (sono di tipo basso e fisso), come avviene invece nelle armi da fuoco.

Come funziona

La replica di Umarex riprende le leve e i comandi della pistola russa, ma solo la sicura è effettivamente funzionante e svincola il grilletto che arretra così a vuoto. Carrello e cane sono invece fissi e non c’è l’effetto blowback che è presente su altri modelli.

Umarex Legends PM KGB cal. 4,5 mm

L’alimentazione della Pm Kgb è fornita dalla classica bomboletta di CO2 che va inserita all’interno dell’impugnatura: per accedere al vano, bisogna arretrare le guancette in pezzo unico che scorrono su due binari; inserita la bombola, basta avvitare la vite sul fondo dell’impugnatura con l’apposita chiave in dotazione.

Quanto al caricatore, è anch’esso inserito nell’impugnatura, ma in posizione anteriore: per estrarlo basta spingere in avanti il piedino rigato che libera così il caricatore che può scivolare fuori. Il caricatore contiene 17 colpi di tipo BB, quelli sferici in metallo per intenderci.

In conclusione

Proposta dall’importatore Bignami a 69 euro, la Umarex Pm Kgb è una replica interessante destinata sicuramente a riempire qualche pomeriggio domenicale nel tiro alle lattine che non una vetrina di un collezionista.

Ed è un bene, perché la pistola è abbastanza precisa a distanze da aria compressa e promette parecchio divertimento, non ultimo il gusto di avvitare il finto silenziatore imitando centinaia di spie viste al cinema.

Umarex Legends PM KGB cal. 4,5 mm

  • Produttore: Umarex, Germania, umarex.com
  • Importatore: Bignami, tel. 0471 803.000, bignami.it
  • Modello: Legends Pm Kgb
  • Calibro: 4,5 mm
  • Tipo: pistola ad aria compressa
  • Funzionamento: con capsula di CO2 da 12 g
  • Sicura: manuale a leva
  • Caricatore: 17 pallini di tipo BB sferici
  • Lunghezza: 295 mm
  • Peso: 550 g
  • Classificazione: arma di libera vendita
  • Prezzo: 69 euro

Guarda le news sulle armi ad aria compressa sul sito Armi Magazine: clicca qui.