Verso l’elezione del presidente nazionale Uits: parla il commissario

presidente nazionale Uits: fucile ad aria compressa con mira metallica davanti a bersaglio per tiro a segno
© Helfei / shutterstock

Incontrando i presidenti friulani, Igino Rugiero ha ribadito che l’assemblea per eleggere il presidente nazionale Uits sarà convocata una volta approvato il nuovo statuto. Nel frattempo è bene che i presidenti dei Tsn comincino a pensare a candidature condivise.

È bene che i vertici dei Tsn comincino a confrontarsi tra loro “per individuare sin da ora possibili candidature politiche, non solo tecniche” alla carica di presidente nazionale Uits. Ne è convinto il commissario straordinario Igino Rugiero che così ha parlato davanti ai presidenti di sezione del Friuli Venezia Giulia. Ancora però niente si sa sulla data delle elezioni, neppure dopo l’iniziativa dei presidenti che ne hanno formalmente richiesto la convocazione entro i primi di novembre.

Rugiero ha ribadito che l’assemblea elettorale sarà convocata una volta che governo e Coni avranno approvato il nuovo statuto. E attenzione ai dettagli: si apprende che l’Uits presterà particolare attenzione a verificare che le candidature siano in regola con i requisiti previsti dal nuovo statuto. Sul quale, tocca rimarcare, ancora le notizie sono poche. L’unica candidatura al momento ufficializzata è quella di Gianfranco Mantelli, raccontata in anteprima dalla nostra testata.

Scopri le news, gli approfondimenti legali e tutti i test di armi su Armi Magazine.