Beretta Apx Centurion, l’anteprima della prova a fuoco

5/5 (2)

Con la Beretta Apx Centurion, protagonista del nostro test, si allarga la famiglia delle pistole semiautomatiche a percussore lanciato della Casa di Gardone Val Trompia.

All’interno della famiglia la Beretta Apx Centurion affianca la versione full size rispetto alla quale ha dimensioni più compatte: il fusto ha un’altezza inferiore di 10 mm, mentre la canna è da 94 mm invece che 108 mm e il carrello è lungo 177 mm contro i 192 della full size.

Baschieri e Pellagri

Nella Beretta Apx Centurion restano confermate le caratteristiche di modularità del modello, con il fusto intercambiabile (il numero di matricola è impresso sullo chassis interno) e i dorsalini di tre misure. Abbiamo provato l’Apx Centurion al balipedio di Beretta, impiegando munizioni Fiocchi.

Trovate la prova completa della Beretta Apx Centurion nel numero di novembre di Armi Magazine, in edicola dal prossimo 20 ottobre.

IL TEST
Peso di sgancio (media di 5 misurazioni)
Singola azione: 2.405 grammi

Munizione 1
Fiocchi Black Mamba
Palla Fmj da 100 grani
Velocità a 2,5 metri*: 440 m/s
Rosata di cinque colpi: 88×39 mm

Munizione 2
Fiocchi
Palla Fmj da 123 grani
Velocità a 2,5 metri*: 375 m/s
Rosata di cinque colpi: 80×43 mm

dichiarata da Fiocchi

Valuta questo articolo!

Articolo precedenteLa pistole HS protagoniste a Gornate Olona
Articolo successivoPistole semiautomatiche: una novità da Heckler & Koch
Classe 1971, Gianluigi Guiotto è un giornalista professionista dal 2003, ma pubblica articoli dal 1997. In passato ha collaborato con numerosi periodici e siti internet, trattando di cronaca, di economia, di turismo e di motori. Dal 2009 lavora nella redazione del mensile Armi Magazine, dove si occupa delle prove delle armi e collabora alla cucina redazionale, e del bimestrale Coltelli. Oltre all’attività di giornalista, coltiva anche la passione per la fotografia, firmando numerose copertine e servizi per Armi Magazine e Coltelli.

Lascia un commento