5/5 (1)

Beccacce un patrimonio da conservareBeccacce, un patrimonio da conservare. Due tavole rotonde a Hit Show 2018, organizzate dal canale Caccia Sky 235 in collaborazione con la rivista Beccacce che Passione.

Hit Show 2018 (Fiera di Vicenza, 10 – 12 febbraio), la fiera di settore dedicata al mondo della caccia e del tiro sportivo, ospiterà due tavole rotonde sul tema Beccacce, un patrimonio da conservare, organizzate dal canale Caccia Sky 235 in collaborazione con il magazine Beccacce che Passione nei giorni 10 e 11 febbraio 2018 alle ore 15 presso lo stand di Caccia e Pesca (pad. 7, stand 245).

Schmidt und Bender PolarT96

Regina del bosco, la beccaccia è al centro degli interessi e delle emozioni di tanti appassionati. A loro, e a tutti gli esperti, saranno dedicate le due tavole rotonde che vogliono contribuire a far crescere la conoscenza e la sensibilità sul “tema beccaccia”, per una corretta gestione della specie e la conservazione di un’attività venatoria sostenibile e sempre più basata sulla scienza.

beccacce un patrimonio da conservareIl tema Beccacce, un patrimonio da conservare sarà approfondito da tre esperti del settore, ognuno nel proprio ruolo: Paolo Pennacchini, presidente FANBPO – Federazione Associazioni Nazionali Beccacciai Paleartico Occidentale, Giovanni Giuliani, zoologo e cacciatore di beccacce, e Giorgio Lugaresi, esperto cacciatore.

Moderatore degli interventi sarà Giacomo Cretti, volto di Caccia TV Sky 235, giornalista di settore che ha fatto della passione per la caccia alla beccaccia il suo marchio di fabbrica.

Presso lo stand di Caccia e Pesca (pad. 7, stand 245), oltre a seguire le tavole rotonde, gli appassionati potranno approfittare dell’offerta fiera che prevede l’attivazione dell’abbonamento con lo sconto del 50% per i primi 3 mesi di visione.

Anche la rivista Beccacce che Passione (stand 235 – pad. 7) propone un’offerta esclusiva in occasione di Hit Show 2018, con abbonamento annuale a 24 euro (anziché 32).

Per saperne di più guarda il video.

 

Valuta questo articolo!

Articolo precedenteMinori a Hit Show, si riparte con le polemiche
Articolo successivoI vincitori del 4° concorso letterario Caccia, passione e ricordi
Giornalista professionista, lavora presso CAFF Editrice di Milano dal 2000. Si è occupata prima della rivista Cinofilia Venatoria (oggi Gazzetta della Cinofilia Venatoria), per poi passare alla redazione di Sentieri di Caccia. Dal 2004, inoltre, lavora anche nella redazione del mensile Cacciare a Palla e dal 2009 è il coordinatore editoriale della rivista Beccacce che Passione. Per la stessa Casa editrice coordina la pubblicazione di diversi numeri speciali monotematici dedicati, tra gli altri argomenti, all’attività venatoria, alla cinofilia e alla gestione faunistica e ambientale. Fa parte della redazione di CacciaMagazine e ArmiMagazine.it