Home Trend Abbigliamento Generoso 3600: studiato per camminare a lungo

Generoso 3600: studiato per camminare a lungo

4.6/5 (5)

generosoGeneroso 3600 di Armond è una calzatura studiata per offrire il massimo comfort anche quando si hanno davanti molte ore di cammino.

L’alto contenuto tecnico di questo anfibio, progettato e realizzato dal calzaturificio di Maser, rende Generoso 3600 una scelta vincente per chi affronta percorsi medio-lunghi. Questo scarpone offre, infatti, ottimo comfort durante la camminata grazie alla sua struttura progettata per sostenere al meglio piede e caviglia anche con un uso prolungato. La tomaia (2,8-3 mm) a taglio intero in anfibio è trattata con un particolare film che aumenta l’impermeabilità e facilita la manutenzione. I particolari camo, abbinati al colore marrone della tomaia, rendono accattivante l’estetica. Il fascione protettivo e il puntalino in gomma aumentano ulteriormente la protezione del piede.

TAPPI ANTIRUMORE PER CACCIA/TIRO

Altro contenuto tecnico dello scarpone è la membrana termoregolatrice Wintherm, inserita all’interno della calzatura tra la tomaia e la fodera in Sympatex, che mantiene la temperatura corporea costante, isolando il piede dal freddo e dal caldo, oltre a garantire un’ottima traspirabilità.

A ulteriore comfort della camminata la suola Vibram, con inserto in poliuretano per migliorare il sistema antishock passo dopo passo. Il peso di un singolo scarpone è di cirga 700 grammi. Generoso 3600 è disponibile dal numero 37 al numero 47. Prezzo indicativo al pubblico 210 euro. Ulteriori informazioni www.armond.com / 0423 925011.

Valuta questo articolo!

Articolo precedenteRizzini BR 110 Beccaccia Light Small Action calibro 28, un fucile per la regina in 15 immagini
Articolo successivoVa a caccia, orso gli ruba i fucili

Giornalista professionista, lavora presso CAFF Editrice di Milano dal 2000. Si è occupata prima della rivista Cinofilia Venatoria (oggi Gazzetta della Cinofilia Venatoria), per poi passare alla redazione di Sentieri di Caccia. Dal 2004, inoltre, lavora anche nella redazione del mensile Cacciare a Palla e dal 2009 è il coordinatore editoriale della rivista Beccacce che Passione. Per la stessa Casa editrice coordina la pubblicazione di diversi numeri speciali monotematici dedicati, tra gli altri argomenti, all’attività venatoria, alla cinofilia e alla gestione faunistica e ambientale. Fa parte della redazione di CacciaMagazine e ArmiMagazine.it

Lascia un commento