Home News Armi Walther LP500, la pistola ad aria compressa modulare

Walther LP500, la pistola ad aria compressa modulare

5/5 (1)

Se si contano tutte le possibili combinazioni cromatiche della pistola ad aria compressa Walther LP500, si supera il milione. Ma non c’è solo l’estetica, comunque apprezzabile, a impreziosire l’ultima idea di Walther. Le migliorie tecniche non si contano.

pistola ad aria compressa Bignami Walther LP500Se davvero la modularità è il futuro, è già proiettata più che in avanti la pistola ad aria compressa Walther LP500. Ma, al di là delle variazioni cromatiche che, se combinate, superano il milione, sono molteplici le migliorie tecniche della nuova Walther, presentata nel corso delle ultime fiere di settore. Innanzitutto lo scatto, intercambiabile, meccanico ed elettronico. Poi la canna da 221 millimetri con compensatore e stabilizzatore. Quindi le mire, una frontale e una posteriore, entrambe regolabili anche lateralmente. Il serbatoio, in fibra di carbonio e dal peso di appena 160 grammi, ha prospettiva di vita di almeno 20 anni. Non vanno dimenticati la leva di armamento ambidestra ed ergonomica e l’apposito ammortizzatore che assorbe il rinculo. Un gioiellino anche il calcio, in noce grippante, anatomicamente ottimizzato e con effetto memory.

La pistola ad aria compressa è disponibile in quattro versioni, a salire. La Economy è esplicitamente destinata ai principianti. La Competition è una buona scelta per le gare individuali. Il modello Expert nasce con l’intenzione di servire chi richiede prestazioni diversificate alla stessa arma. E poi c’è la Finest Craftmanship, per i tiratori professionisti. La pistola ad aria compressa (200 bar), disponibile in calibro 4,5 mm, pesa 910 grammi. 420 x 140 x 50 millimetri le dimensioni. Walther è un marchio distribuito in Italia da Bignami. Prezzo consigliato 2.370 euro.
Per informazioni www.bignami.it / 0471 803000.

Valuta questo articolo!

Lascia un commento