Home Trend Coltelli Coltelli in mostra alla Fortezza Vecchia di Livorno

Coltelli in mostra alla Fortezza Vecchia di Livorno

5/5 (2)

mostra coltello custom livorno 2018Si rinnova anche nel 2018 l’appuntamento primaverile con il coltello custom a Livorno. L’ormai tradizionale Mostra del coltello custom di Livorno, giunta all’ottava edizione, si terrà domenica 15 aprile, dalle 9 alle 18, nell’affascinante complesso architettonico della Fortezza Vecchia, nella zona portuale, che da alcuni anni è stata restituita ai cittadini livornesi.

Quest’anno gli organizzatori – LC Coltelleria di Livorno e l’Associazione per la valorizzazione del coltello artigianale – metterà ben due sale a disposizione degli oltre 40 espositori di lame di alto livello, più altre aree che saranno dedicate alle usuali attività  collaterali.

Esibizioni dal vivo

Oltre alla costruzione di foderi in cuoio che vedrà all’opera “Kiara” Meucci, e alle dimostrazioni del corretto uso del coltello dell’istruttore FISSS Daniele Dal Canto, i visitatori potranno vedere all’opera Alessandro Simonetti, un forgiatore italo francese che produrrà dal vivo lame modellate a martello.

Saranno presenti alla mostra anche i due quotati collezionisti Guido Bitossi ed Attila Mezzini, che esporranno esemplari di Randall e di altri coltelli di grande valore storico. La mostra ospiterà, inoltre, la terza edizione del Concorso coltellinai amatoriali, che saranno votati dal pubblico e da una giuria di esperti che proclamerà  i vincitori nelle categorie chiudibile e lama fissa.

Un premio per i visitatori

Tra tutti i visitatori saranno inoltre estratti a sorte due coltelli di quotati artigiani, messi in palio dall’Associazione per la valorizzazione del coltello artigianale, organizzatrice della mostra, mentre gli incassi saranno interamente devoluti all’associazione cittadina ATA-PC che opera nell’ambito della protezione civile e ambientale.

Espositori della Mostra del coltello custom di Livorno

Simone Raimondi
Carlo Cavedon
Riccardo Caregnato
Alfredo Faccipieri
Roberto De Marinis
Giuseppe Gambino
Michele Miliffi
Matteo e Antonello Maiorano
Denis Mura
Andrea Bertini
Milko Di Paco
Vincenzo Ballistreri
Max Sanna Salice
Pasquale Di Bartolomeo
Alessio D’Emilio
Oliver Goldschmidt
Stefano Biasion
Felice Fulvio Cuccurullo
Giovanni Cristalli
Alexander Musso
Celso Fiocchi
Giuseppe Francalanci
Leonardo Frizzi
Andrea Morelli
Michele Sferragatta
Giordano Cassera
Moreno Vannelli
Riccardo Mainolfi
Enrico Donati
Attilio Morotti
Giuseppe Pala
Luciano Ferraudo
Simone Tonolli
Alberto Brusa
Francesco Salvadori
Roberto Giusrisato
Stefano Compostella
Dino Sanna
Corrado Gianferrari
Petronzio Piero
Maurizio Mattioli
Alessandro Simonetti (Forgiatore)
Attila Mezzini (Collezionista)
Guido Bitossi (Collezionista)
Titangrinder (Macchine carteggiatrici)
Stellitano Pelli (Pellame e accessori per foderi) Rockblade (Forni)
LC Materiali per Coltelleria (materiali)
Chiara Meucci (dimostrazione costruzione foderi cuoio)
Daniele Dal Canto (dimostrazione uso del coltello)

Valuta questo articolo!

Articolo precedenteBasta pistole su Twitter
Articolo successivoIl commissario Uits sul Fondo speciale poligoni
Classe 1971, Gianluigi Guiotto è un giornalista professionista dal 2003, ma pubblica articoli dal 1997. In passato ha collaborato con numerosi periodici e siti internet, trattando di cronaca, di economia, di turismo e di motori. Dal 2009 lavora nella redazione del mensile Armi Magazine, dove si occupa delle prove delle armi e collabora alla cucina redazionale, e del bimestrale Coltelli. Oltre all’attività di giornalista, coltiva anche la passione per la fotografia, firmando numerose copertine e servizi per Armi Magazine e Coltelli.