Home News Attualità Il Giorno: famiglia ladro ucciso chiederà danni

Il Giorno: famiglia ladro ucciso chiederà danni

1/5 (1)

Dal racconto di Carlo D’Elia emerge la volontà della famiglia del ladro ucciso di costituirsi parte civile nel processo a Mario Cattaneo.

famiglia ladro ucciso da Mario Cattaneo
© Piotr Adamowicz

La famiglia del ladro ucciso da Mario Cattaneo, l’oste di Casaletto Lodigiano che nel marzo 2017 sparò all’uomo che stava tentando di svaligiare il suo locale, chiederà di costituirsi parte civile nel processo, per chiedere i danni. Lo rende noto Il Giorno in un articolo a firma Carlo D’Elia, che cita come fonti i legali che seguiranno il caso. La famiglia lamenta inoltre il fatto che Cattaneo non abbia mai voluto incontrarla. Se ne saprà di più il 29 maggio, data in cui il gip di Lodi ha fissato l’udienza.

Valuta questo articolo!

2 commenti riguardo “Il Giorno: famiglia ladro ucciso chiederà danni”

  1. Siamo uno Stato di m con leggi di m e parte della Magistratura ideologizzata che, nonostante lo Stato che rappresenta non compie il suo dovere di tutela dei cittadini onesti, punisce ulteriormente le vittime e si rende “complice” degli aggressori.
    Che schifo!

Lascia un commento