Home News Armi Revolver a doppia azione: Smith & Wesson torna a produrre il Model...

Revolver a doppia azione: Smith & Wesson torna a produrre il Model 19

5/5 (5)

Saranno due, Classic e Performance Center Carry Comp, le versioni del revolver a doppia azione Model 19 che Smith & Wesson rimette in commercio rinnovando un look tradizionale con materiali moderni e nuove tecniche di fabbricazione. Ogni versione sarà camerata nei calibri .357 Magnum e .38 Special +P.

Revolver a doppia azione Smith & Wesson Model 19
(immagine Smith & Wesson)

La notizia rischia di far venire l’acquolina in bocca agli appassionati di revolver a doppia azione. Smith & Wesson ha infatti da poche ore annunciato che amplierà la propria gamma introducendo la rivisitazione del Model 19 sia nella versione Classic sia nella Performance Center Carry Comp, sviluppata per facilitarne il porto. Le due versioni del modello implementano dunque l’aspetto dei revolver del passato con nuovi materiali, più solidi e funzionali, e moderne tecniche di fabbricazione. Da una decina di anni il Model 19 non era stato più prodotto. Entrambe le armi saranno camerate nei calibri .357 Magnum e .38 Special +P.

Due versioni e due calibri per il revolver Smith & Wesson Model 19

Il revolver Smith & Wesson Model 19 Classic (poco più di 1.050 grammi), con caricatore in acciaio al carbonio da sei colpi, è dotato di canna da 108 millimetri che si conclude con una tacca di mira rossa e porta la lunghezza complessiva dell’arma a 251 millimetri. Finalizzato ad aumentare il grip il calcio in legno.
Nella versione Performance Center Carry Comp cambia innanzitutto la lunghezza della canna (76 millimetri, lunghezza totale del revolver 203 millimetri). Modificati poi anche l’organo di mira, in questo caso verde al trizio, e il peso, che scende a 966 grammi.
Lo Smith & Wesson Model 19 Classic sarà lanciato sul mercato americano al prezzo di 826 dollari; più alto (1.092 dollari) il prezzo del Performance Center Carry Comp.

Valuta questo articolo!

Lascia un commento