5/5 (1)
Rizzini Rbc Sporter
Simone Bertini al tiro; malgrado l’Rbc Sporter sia un fucile che pesa circa 3,7 kg (nella configurazione in cui era in prova), esso appare estremamente maneggevole e docile nelle mani del tiratore

Il sovrapposto da tiro Rbc Sporter è una delle novità 2017 di Rizzini. Simone Bertini lo ha provato sul campo di tiro: ecco le sue impressioni.

Il Rizzini Rbc Sporter è una delle novità 2017 per quanto riguarda i fucili da tiro. Il suo esordio risale allo scorso febbraio, quando è stato presentato in occasione di Hit Show a Vicenza.

3M Peltor

Il nostro tester Simone Bertini lo ha provato sul campo di tiro Il Bettolino di Trenzano (Brescia) e il test è stato superato a pieni voti. Allo sparo i piattelli si sono rotti con estrema facilità, senza alcun movimento del fucile, grazie al peso di circa 3,7 kg (nella configurazione con cui era in prova) e all’ottimo equilibrio complessivo del sovrapposto e, soprattutto, senza sforzo apparente.

Rizzini Rbc Sporter
Simone Bertini presenta l’Rbc Sporter testato sul campo da tiro. Nella stessa occasione sono stati provati altri fucili Rizzini, fra cui dei calibri “minori”; la sensazione che si prova nel passare a sparare sugli stessi piattelli da un calibro piccolo al classico 12 è una sensazione di onnipotenza!

Sparare con il Rizzini Rbc Sporter è stato un vero piacere!

Così ha affermato Bertini. “Se poi uno si mette concentrato e vuole veramente imparare a spaccare i piattelli, quest’arma va più che bene per imparare la tecnica e migliorarla sensibilmente“.

“Mi piacerebbe sparare anche con gli strozzatori interni/esterni Competition” continua “magari in occasione della prossima prova, per vedere se vi sono differenze rispetto alla già buona prestazione con gli strozzatori di serie (cinque strozzatori intercambiabili interni)”.

“Come ultimo consiglio” conclude Simone Bertini “suggerirei a Rizzini di adottare di serie il calcio regolabile al nasello, per una migliore customizzazione del fucile.

“Vale un discorso già fatto in precedenza: sull’Rbc Sporter non ci sono soluzioni quali bindelle alte o regolabili, batterie estraibili, pesi da aggiungere per il bilanciamento, accessori vari e altisonanti eccetera, ma siamo in presenza di un fucile solido, senza troppi fronzoli, seppur rifinito bene e piacevole da vedere, con il quale far emergere il ‘manico’ del tiratore. Poi, per modelli più cari e accessoriati… c’è sempre tempo!”

“Il Rizzini Rbc Sporter costa 2.812 euro, una cifra che, a fronte di un impegno economico tutto sommato accettabile, consente di sparare con un’arma che accompagna quindi il tiratore nel suo percorso di crescita”.

Valuta questo articolo!

Lascia un commento