Home Trend Abbigliamento Test Crispi Ares Gtx 6.0: protezione totale con lo scarpone tattico

Test Crispi Ares Gtx 6.0: protezione totale con lo scarpone tattico

5/5 (1)

Entrato quest’anno nella gamma Military dell’azienda trevigiana Crispi, lo scarpone tattico Ares Gtx 6.0 ha alzato l’asticella delle calzature professionali.

crispi ares 1Abbiamo provato per qualche tempo il modello più basso degli Ares, il 6.0, ricavandone un’ottima impressione. Lo scarponcino di Crispi, infatti, pur offrendo una discreta morbidezza e, dunque, comodità, offre un buon sostegno al piede, sia nella camminata sia nella corsa. In soli 510 grammi (per scarpa), i Crispi Ares Gtx offrono una notevole protezione ai piedi dagli urti, grazie alla tecnologia Wrapping Framework (WFW) con cui sono stati realizzati i nuovi scarponi.

Rizzini

Libertà di “respiro”

crispi ares 2L’intreccio nella tomaia in camoscio idrorepellente di strisce e aree a maggior tenacità con altre zone traspiranti (breathable areas), infatti, crea una struttura rinforzata a sostegno del piede, lasciandolo però libero di “respirare”, favorendo la sua naturale traspirazione. A quest’ultima contribuisce, inoltre, la fodera interna Gore-Tex Extended Comfort Footwear, anch’essa impermeabile e traspirante.

Ci è piaciuto anche il sistema di allacciatura Wrapping Fastening System che garantisce un buon posizionamento del piede, con una fasciatura anatomica e salda. La comodità nella calzata è garantita, inoltre, dal sottopiede a struttura differenziata che dispone anche di un inserto antitorsione a ulteriore protezione della camminata, anche su terreni scoscesi.

crispi ares 4All’interno della scarpa troviamo poi la soletta estraibile Cambrelle con carboni attivi e feltro che facilita lo sforzo sull’arco longitudinale, sul tallone e sul metatarso; lo speciale disegno Crispi antislide (antiscivolo) e feltro in carbone attivo con proprietà antibatteriche ne completano le caratteristiche tecniche. Ulteriore aspetto positivo: le solette sono sostituibili e allungano la durata della calzatura.

Presa salda sul terreno

Sempre in termini di protezione, gli Ares hanno un’imbottitura all’altezza del malleolo che resta così al riparo da urti dolorosi. Infine, la suola, firmata da Vibram, ha un disegno esclusivo realizzato da Crispi stessa: nella nostra prova non ha mai mostrato incertezze, nemmeno sul terreno bagnato o sdrucciolevole.

Disponibilità e prezzi

Gli Ares Gtx 6.0 pesano 510 grammi (565 grammi per gli 8.0) e sono disponibili dal numero 37 al 47, a 190 euro (209 euro per gli 8.0).

Valuta questo articolo!

3 commenti riguardo “Test Crispi Ares Gtx 6.0: protezione totale con lo scarpone tattico”

Lascia un commento