Arsenal Firearms, in arrivo Stryk-B e Strike One Mark II

3.5/5 (4)

A Hit Show 2018 abbiamo incontrato Davide Belluati, responsabile tecnico – R&D di Arsenal Firearms, per parlare delle novità dell’azienda di Magno.

La prima è la Stryk B, evoluzione della Strike One pensata per un uso prevalentemente tattico: l’asse della canna è sempre molto basso, per ridurre al minimo rinculo e rilevamento, lo scatto è stato rivisto e ha ora un reset di soli 2,5 mm, e anche l’impugnatura ha subito modifiche nel disegno della texture per migliorare la presa. E’ possibile estrarre il pacchetto di scatto per sostituire il fusto polimerico.

Sabatti Saphire

Seconda novità è la Strike One Mark II, evoluzione della Strike One con organi di mira regolabili, canna con volata filettata e pulsante di sgancio del caricatore riprogettato per essere facilmente riposizionabile sul lato destro.

arsenal Strike One ergalInfine, terza novità è la Strike One con fusto in ergal 7075, disponibile in diversi colori.

Valuta questo articolo!