Kimber 84M Hunter, la prova

5/5 (1)

Rinomata per le sue pistole, soprattutto i cloni del modello 1911, Kimber ha da qualche anno in linea una serie di carabine bolt action per la caccia. Hunter è il modello d’accesso alla suo gamma, che include gli ulteriori allestimenti Traditional, Mountain, Dangerous Game, Varmint, Tactical e Open Range per il tiro a lunga distanza.

Nella gamma Hunter, carabina bolt action da caccia, sono presenti 4 versioni che variano per la finitura. Tutte dispongono di calcio in polimero rinforzato; le versioni Realtree Edge e Boot Campaign in versione camo, le Hunter Classic monocolore. Queste ultime sono disponibili con canna e azione in nero o in bianco. La gamma è disponibile in un totale di 8 calibri (.243 Winchester, .25-06 Remington, 6,5 Creedmoor, .270 Winchester, .270 Ackley Improved, 7-08 Remington, .30-06 Springfield, .308 Winchester).

Crispi Country

Sono disponibili in totale 4 azioni proporzionate alle varie famiglie di calibri: 84M (dal .204 Ruger al .300 Blackout), 84L (ad esempio 30-06), 8400 SM (6,5 Creedmoor e .300 WSM), 8400 LM (7 mm RM, .375 HH). Le caratteristiche salienti delle carabina bolt action da caccia Hunter sono l’azione in acciaio inox, un caricatore amovibile da 3 colpi, canna da 22”.  La canna, la camera di cartuccia e gli scatti sono Match Grade tanto che tutte le carabine Kimber sono garantite per una precisione sub Moa.

La scheda tecnica

Produttore: Kimber
Modello: 84M Hunter
Tipo: carabina bolt action
Calibro: .308 Winchester
Lunghezza canna: 560 mm
Lunghezza totale: 1.048 mm
Organi di mira: assenti
Caricatore: rimovibile, 3 colpi
Sicura: 3 posizioni, blocca lo scatto
Materiali: calcio in polimero FDE, parti metalliche in acciaio inox
Finiture: KimPro II satinata argento
Peso: 2.550 g
Prezzo: 1.426 euro
Sito produttore: www.kimberamerica.com
Distributore: www.paganini.it

La prova a fuoco

Ottica impiegata: Leupold VX-R 4-12×50
Peso di sgancio: 1.917 g

Munizione 1
Produttore: 
Remington
Modello: CoreLokt
Palla: 180 gr
V0 dichiarata: 799 m/s
V0 rilevata: 2750 m/s
Deviazione standard: 10,04
Rosata: 40 mm
Sito produttore: www.remington.com
Distributore: www.paganini.it

Munizione 2
Produttore: Barnes
Modello: Vor-Tx
Palla monolitica: 168 gr
V0 dichiarata: 823 m/s
V0 rilevata: 830 m/s
Deviazione standard: 4,17
Rosata: 28 mm
Sito produttore: www.barnesbullets.com
Distributore: www.paganini.it

Munizione 3
Produttore: Fox Bullets
Modello: Fox
Palla monolitica: 165 gr
V0 dichiarata: 810 m/s
V0 rilevata: 792 m/s
Deviazione standard: 6,87
Rosata: 32 mm
Sito produttore: www.foxbullets.eu
Distributore: www.redolfiarmi.com

Valuta questo articolo!

Articolo precedenteBiglietti per Hit Show 2019: ecco le riduzioni
Articolo successivoAvviso di sicurezza di Bignami sulle pistole Walther PPS M2
Matteo Brogi è nato a Bologna nel 1968. Nel 1995 inizia a lavorare come fotografo e giornalista. Dai suoi esordi professionali ha pubblicato su periodici nazionali e stranieri affiancando all'attività editoriale quella espositiva di progetti fotografici di ricerca personale. È stato introdotto alla caccia dal padre da bambino. Attualmente caccia gli ungulati – mai quanto vorrebbe – in braccata secondo la tradizione toscana, da appostamento o alla cerca in Appennino e all'estero. La sua conoscenza delle armi deriva da una lunga esperienza agonistica nella disciplina del tiro a segno e da una forte passione per la tecnica e la meccanica. Crede fortemente nell'esigenza di divulgare i principi di una caccia etica e responsabile come mezzo per compiere con consapevolezza l'esercizio venatorio e garantire la sua fruibilità nel tempo. Collabora con riviste del settore armi e caccia dall'inizio della sua attività professionale, realizzando servizi fotografici, recensioni, prove di armi e reportage. Ha pubblicato 4 volumi monografici: Tiro a Segno. Armi e regolamenti per le specialità di pistola (2002), Beretta. Le pistole (2012), Le pistole Glock (2014) e Pistole semiautomatiche (2015). Collabora con CAFF Editrice dal 2010. È coordinatore editoriale di Cacciare a Palla, Sentieri di Caccia e Cinghiale che Passione oltre che direttore responsabile di Hunt 360, la rivista del Safari Club International - Italian Chapter.

Lascia un commento