Home News Armi Una pistola custom antica come la Terra

Una pistola custom antica come la Terra

5/5 (5)

È stata messa all’asta la pistola custom che Cabot Guns ha realizzato per ricordare Aaron Vaughn, Navy Seal caduto in Afghanistan nel 2011. Particolarissimi i materiali utilizzati per realizzare l’arma e il case.

vista di taglio, pistola custom cabot guns e case, ricordo di aaron vaughn

Nel fine settimana è stata battuta all’asta la pistola custom che Cabot Guns ha realizzato in ricordo di Aaron Vaughn. Vaughn era un Navy Seal, caduto a Kabul nel 2011, quando il suo elicottero Chinook Extortion 17 fu abbattuto dai talebani. Ancora non si sa chi si sia aggiudicato quest’arma da collezione, messa all’incanto a Naples, in Florida. Cabot Guns però ha veicolato un gran numero di informazioni con un post su Instagram. In primo luogo sulla destinazione dei fondi ottenuti con l’asta. Il ricavato confluirà infatti nelle casse di Operation 300, l’organizzazione no profit che fornisce un aiuto concreto alle famiglie dei soldati statunitensi caduti in servizio. E poi sulla realizzazione della pistola custom.

Schmidt und Bender PolarT96

Materiali particolari per la pistola custom Cabot Guns e il suo case

L’arma è costruita in solido acciaio di produzione americana. Ma sono altri i materiali usati che rendono questa pistola un unicum nella platea internazionale. Per l’impugnatura, gli artigiani di Cabot Guns si sono serviti del legno recuperato dalla fregata USS Constitution, nota anche come Old Ironsides. Si tratta della più vecchia nave al mondo ancora galleggiante. E il grilletto e la tacca di mira sono ricavati da un meteorite che, secondo Cabot Guns, è databile addirittura a 4 miliardi e mezzo di anni fa.

A sua volta è un pezzo unico anche il case, disegnato da Jimmy Hintze. Nella decorazione passa la storia, non solo degli Stati Uniti. Incastonato nel legno c’è – e c’è fisicamente – buona parte di ciò che ha segnato la storia del mondo. Da un pezzo del muro di Berlino e del sottomarino nucleare Los Angeles all’acciaio delle Torri gemelle fino a un residuo proprio dell’Extortion 17: ecco che cosa decora il legno tratto da una delle imbarcazioni che presero parte allo sbarco in Normandia. Rimane solo la curiosità sul vincitore dell’asta che, assieme alla pistola, si è assicurato anche il soggiorno in una suite della Trump Tower.

(Le immagini sono tratte dal profilo Instagram di Cabot Guns).

Valuta questo articolo!

Lascia un commento