Stoeger STR-9C, la nuova pistola compatta

Stoeger STR-9C, la nuova pistola compatta

La nuova pistola compatta di Stoeger accorcia le dimensioni della STR-9.

A poco più di un anno dal battesimo della full size, Stoeger lancia la pistola compatta che ne rappresenta la variante. È la STR-9C, 175 millimetri per 680 grammi, semiautomatica striker fired pensata per il porto quotidiano e la difesa abitativa. Calibro 9 mm, la Stoeger STR-9C abbina canna in acciaio (36 millimetri) con finitura anticorrosione in nitruro nero a fusto in polimero. Belli aggressivi i tagli di presa sul carrello, frontali e posteriori; il rinculo ridotto favorisce il secondo colpo.

L’arma è dotata di slitta, sicura al grilletto e caricatore da 13 o 10 colpi; reversibile il pulsante di sgancio. Di base, l’organo di mira è un red dot a tre punti regolabile in deriva. La Stoeger STR-9C può essere personalizzata con mira notturna al trizio e con la sostituzione del backstrap, per un’impugnatura custom. Il mercato americano la vedrà sbarcare a maggio 2020, a un prezzo ancora da definire.

Da ogni fatica un’opportunità. Non solo news, Armi Magazine ha allestito anche Digital Show 2020: scopri la nuova fiera virtuale con le ultime novità del mercato.