Home News Attualità Ispettore di polizia municipale si suicida con la pistola d’ordinanza

Ispettore di polizia municipale si suicida con la pistola d’ordinanza

4/5 (1)

L’uomo stava per essere interrogato dal gip nell’ambito di un’inchiesta sull’assenteismo sul posto di lavoro.

Bellaria Igea Marina: indagini sul suicidio dell'ispettore di polizia municipale coinvolto in un'inchiesta sull'assenteismo sul posto di lavoro.
© LiliumBosniacum (foto d’archivio)

Si è suicidato con la pistola d’ordinanza un ispettore della polizia municipale di Bellaria Igea Marina (Rimini) indagato per abuso d’ufficio nell’ambito di un’inchiesta sull’assenteismo sul posto di lavoro. L’uomo non si è presentato all’interrogatorio disposto dal gip che, su richiesta della procura, avrebbe dovuto decidere sulla misura interdittiva, ossia la sospensione dal lavoro. Il corpo dell’ispettore è stato trovato dai colleghi nel suo ufficio, presso il comando della polizia municipale. Sul suicidio dell’ispettore di polizia municipale stanno indagando i carabinieri.

Valuta questo articolo!

Lascia un commento