Recupero ungulati feriti: l’iniziativa di S.C.I. Italian Chapter a Hit Show

Nel corso della fiera di Vicenza sarà presentata Pirsch, la piattaforma web dedicata a potenziare e monitorare il recupero ungulati feriti.

recupero ungulati feriti pirsch caliumiPer il recupero ungulati feriti adesso c’è un’opportunità in più. Si chiama Pirsch ed è la nuova piattaforma web griffata Safari Club International – Italian Chapter. Se ne parla adesso perché l’iniziativa, anticipata su Cacciare a Palla luglio 2018, sarà presentata ufficialmente domenica 10 febbraio (ore 11.30) nel corso di Hit Show. La piattaforma, ideata da Federico Caliumi, mette a disposizione un software per la rilevazione statistica degli interventi di recupero. Pirsch, nome non a caso evocativo, è formalmente l’acronimo di “Piattaforma di rilevazione statistiche chiamate” e nasce per rispondere alla mancanza di un sistema di monitoraggio nazionale.

Fruibile dagli iscritti, il database sarà messo a disposizione di ministero dell’Ambiente, Ispra e Regioni. Sarà possibile caricare sul sistema anche le immagini raccolte durante gli interventi e catalogate per data e tipo di ferita. A presentare questo progetto che potenzia il recupero ungulati feriti in Italia interverranno lo stesso Caliumi e Tiziano Terzi, presidente del S.C.I. – Italian Chapter.