Home Trend Abbigliamento Alla fioritura di Castelluccio Lowa fa provare le scarpe

Alla fioritura di Castelluccio Lowa fa provare le scarpe

Non ci sono ancora valutazioni

Lowa dimostra il proprio sostegno ai terremotati dell’Umbria allestendo un proprio stand alla fioritura di Castelluccio di Norcia (PG). Dopo quello dei primi di luglio, nuovo appuntamento per provare le scarpe il 16 agosto 2018.

Alla fioritura di Castelluccio Lowa fa provare le scarpeChi si vuole provare le scarpe Lowa non ha che da recarsi nello spettacolo della fioritura di Castelluccio di Norcia (PG). Dopo l’appuntamento dei primi di luglio, l’evento si ripete il 16 agosto 2018. Aprendo un proprio stand dedicato, l’azienda dimostra così la propria vicinanza a chi ha patito e in alcuni casi sta ancora patendo le conseguenze del terremoto. Tra questi c’è anche Francesco Rotondi, proprietario dell’Emporio della Sibilla, finalmente riaperto, e partner di Lowa. Nel proprio stand l’azienda ha permesso agli interessati di provare le scarpe della nuova collezione. Senza lasciare niente al caso.

La scarpa più adatta alle necessità di ciascuno è stata infatti consigliata dopo una procedura specifica. Prima è stata presa la misura esatta dei piedi. Poi è stata eseguita un’analisi baropodometrica, ossia di distribuzione della pressione del piede in fase di appoggio. Infine è stato condotto un test biodinamico. Per il test erano disponibili anche alcune scarpe della linea All Terrain Sport, compreso il Maddox GTX. Immancabile chiaramente la Renegade, anche nella variante Mid. Immancabile perché per la scarpa multifunzionale è il ventesimo anniversario dalla prima volta in cui comparve nella vetrina di un negozio di calzature. Lowa non si tira indietro davanti alle sfide e fa sapere che tornerà volentieri a Norcia “per un’altra giornata straordinaria alla ricerca della normalità perduta”.

 

 

Valuta questo articolo!