Le armi più vendute in America nel 2022: il report

Le armi più vendute in America nel 2022: Glock G19 Gen5
© Rafael Ferreira de Abreu / shutterstock

La Nasgw ha diffuso il report sulle armi più vendute in America nel corso del 2022.

Rispetto al terzo trimestre non cambia niente per le armi corte, pochissimo per le carabine e poco per le modern sporting rifle: il report della Nasgw sulle armi più vendute in America nel 2022 (la versione integrale è acquistabile a un prezzo non proprio popolare, 1.500 dollari) replica da vicino quello provvisorio diffuso a inizio novembre; non si possono però mettere a confronto i dati sui fucili, visto che a differenza del precedente questo report non distingue a seconda del funzionamento.

Le pistole più vendute continuano a essere le Glock: la G19 Gen5 e la G19X seguono la leader G43X. Monologo anche tra i revolver nei quali domina Colt con il Python e l’Anaconda, che si piazza in mezzo alla versione da 4,25” e a quella da 6”. Ha invece qualche colore in più la classifica dei fucili più venduti: dopo il KelTec Ksg vengono infatti il Mossberg 590 Shockwave e il bullpup Smith & Wesson M&P 12.

Tra le modern sporting rifle esce di nuovo la Sig Sauer 716i , il cui exploit del terzo trimestre evidentemente non è stato sufficiente, e in terza posizione rientra la Smith & Wesson M&P Sport II; davanti si confermano due Ruger, Ar-556 Mpr e Ar-556. Tra le carabine le modifiche riguardano di nuovo soltanto le posizioni: la Henry H001 torna al primo posto, seguita dalla Henry Golden Boy e dalla Ruger 10/22.

Come già annunciato nei report quindicinali, Nasgw ribadisce che i circa tre miliardi fatturati dal settore nel corso dell’anno solare sono decisamente inferiori rispetto al biennio 2020-2021 (in media -31,4%) ma superiori del 20% rispetto al 2019 prepandemia.

Leggi le news, gli approfondimenti legali e i test di armi e di munizioni sul portale web di Armi Magazine.